• Pubblicata il
  • Autore: Antonio cuck
  • Pubblicata il
  • Autore: Antonio cuck

Prima mia zia poi mia moglie - Palermo Trasgressiva

Quando ero ragazzo andai per una intera estate ospite a casa dei miei zii in un'altra città abbastanza distante da dove abitavamo noi.Avevo allora 18-19 anni, mio zio ne aveva all'incirca 50,piccolino magro parla poco e mia zia 45 già allora in carne non obesa grandi tette mora. Sono passati 20 anni, ma quel periodo passato con loro ha influito profondamente nella mia vita sino ad oggi.Già dai primi giorni mi accorsi che era mia zia che comandava in quella casa.Il loro figlio, mio cugino, si era sposato ed era andato a vivere in un'altra città,mio zio lavorava in una piccola azienda a conduzione familiare e anche mia zia lavorava in una nota sartoria della città.Un giorno mi accorsi che mia zia tornata dal lavoro si stava preparando per farsi una doccia,io non resistetti e la spiai dalla serratura,quando si tolse il reggiseno le tettone uscirono fuori ed erano ancora abbastanza sode non si depilava il pelo nero le arrivava fin sotto l'ombelico,andai a masturbarmi in camera.Poi una sera ero uscito per raggiungere degli amici in un locale in centro, avevo preso la metropolitana ed ero quasi arrivato quando mi ricordai che avevo lasciato i soldi nel cassetto in camera, dovevo per forza tornare indietro. Erano già passati 40 minuti quando entrai in casa e sentii delle voci in camera degli zii,poi dei lamenti una voce che non conoscevo e poi mio zio che parlava, pensai che era successo qualcosa forse qualcuno si era sentito male,ma i lamenti non sembravano di chi stesse male,decisi di entrare in camera e uscre dalla porta finestra che da sul balcone e di guadare cosa succedeva dalla finestra della camera dei miei zii che dava sulo stesso balcone.Era estate e la finestra era socchiusa,c'erano le tende ma non erano chiuse completamente,vedevo mio zio seduto su una sedia con addosso solo la maglietta della salute e nudo dalla cinta in giù,col pisellino che penzolava dalla sedia, era di fronte al lettone matrimoniale sul quale mia zia stava cavalcando un tizio sotto di lei,si dimenava sempre di più, le tette sbattevano sulla faccia dell'uomo poi hanno cambiato posizione, mia zia si è sdraiata sotto e l'altro gli è montato sopra non aveva un cazzo molto lungo ma era davvero grosso in circonferenza con una cappella enorme.Ero schoccato ma al tempo stesso eccitato avevo il cazzo dritto nel vedere mia zia godere sotto i colpi dell'umo sopra di lei, mentre mio zio seduto si stava menanto il pisello che a confronto di quello dell'altro sembrava quello di un bambino,poi ad un certo punto l'uomo ha accellerato i colpi ed ha sborrato dentro mia zia, ha estratto il cazzo dala fica ma parte della sborra le ha sporcato la pancia e le coscie solo allora mi sono reso conto che stavano scopando senza preservativo.Ancora stordito da quello che avevo visto sono sgaiattolato fuori senza farmi sentire.Alcuni giorni dopo la combinazione ha voluto che conoscessi l'uomo che si fotteva la zia davanti a mio zio,fu invitato a cena e quando venne scoprii che era uno dei capi dove lavorava mio zio,una piccola azieda a conduzione familiare, aveva sui 35 anni e insieme al padre dirigeva l'azienda.Il sabato dopo dissi ai miei zii che sarei uscito verso le 19 e sarei tornato non prima della mezzanotte, ma dopo un pò tornai a casa per gustarmi di nuovo lo spettacolo,arrivai che mia zia si era messa a pecorina con il cazzone infilato nel buco del culo,a mio zio era stato concesso di stare in piedi vicino al letto e la zia gli aveva preso il pisello e lo stava segando, due minuti dopo è venuto sporcandosi i piedi, mentre la moglie si è girata e si è messo il cazzo del suo capo in mezzo alle tette slinguandolo mentre andava su e giù poi gli ha fatto un pompino, quando l'uomo ha sborrato lo schizzo ha raggiunto lo specchio dell'armadio di fronte che mio zio ha pulito con un asciugamani.Tutta l'estate mi sono fatto le seghe guardando almeno una volta a settimana quegli spettacoli.Due mesi fa a distanza di 20 anni ho chiesto ai miei zii se potevano ospitarmi per una decina di giorni da loro,dovevo fare un corso di aggiornamento tecnico nella loro città.Non sapevo se continuavano dopo tanto tempo quel gioco mia zia ha ormai più di 60 anni e mio zio 67,ma il primo sabato sera che ero da loro non successe niete , io sono uscito e dopo un pò sono rientrato con una scusa ma stavano gurdando la TV.Il giorno dopo ho sentito mia zia che prendeva appuntamento per telefono con Marco ( cosi si chiama l'ormai ex capo di mio zio che è andato in pensione)per il pomeriggio del lunedi.Io il lunedi sono tornato prima dal corso e sono entrato piano piano in casa degli zii,sono andato alla finestra e naturalmente ho visto la zia che nonostante i suoi 60 anni si faceva fottere sempre dal suo amante autorizzato, ma mio zio non c'era, poi ho scoperto che lui esce tutti i lunedi va al circolo a giocare,forse la moglie non lo vuole più tra i piedi quando si fa fottere.In questi 20 anni anche io mi sono sposato,mia moglie a differenza di mia zia, è magrissima e praticamente senza tette,ma fin dai primi anni di matrimonio si è rivelata una grande porca, ancora ora va in giro con gonne cortissime e come è successo a mio zio le ho presentato un mio capo,e lei se lo scopa regolarmente ormai da 6 anni, per la verità l'ho incoraggiata io, mi sono sempre eccitato tantissimo nel vedere mia moglie con un altro.Una differenza c'è con l'amante di mia zia quello di mia moglie ha già 56 anni, ma non sembra avere nessun problema nello scoparsi la mia signora per anche una ora di fila.Sono tornato a casa dal mio viaggio e mia moglie che sapeva a che ora rientravo mi ha fatto una sorpresa,ho trovato la cena pronta sul tavolo e lei e il mio capo nudi ad apettarmi sulla poltrona, mentre io mangiavo una fettina e dell'insalata lei sulla poltrona si era infilato lo stinco del suo amante prima nella fica poi nel culo,lei magra magra che viene sfondata da qul cazzone ormai scuro per l'età con le palle appese che le sbattono sulla fregna,lui la sbatte con forza fino ad infilarglielo tutto dentro la fica e poi le sborra tutto dentro,senza preservativo come piace a lei e poi ormai sazia mi viene vicino e mi fa una sega pulendomelo con un tovagliolo.La storia si ripete.......!!!

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
07/03/2013 16:58

bip

Dammi retta la prossima volta che il tuo capo si fa una bella chiavata con quella puttana di tua moglie falla mettere a pecorina e tu ti metti sotto di lei per fare un 69 e appena finisce di sborrargli dentro e lo tira fuori gli dai una bella leccata con tutta la sborra che gli cola dalla figa vedrai che libidine

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati